about me.

Nata a Belluno nel 1970, sono un architetto italiano. Mi sono formata presso lo IED a Milano, il prestigioso Istituto Europeo di Design, e successivamente mi sono laureata in Architettura al Politecnico di Milano.

Le mie esperienze formative, unite alle mie convinzioni ed inclinazioni, mi hanno permesso di approdare al concetto di costruzione e ristrutturazione intese come realizzazione di territori di nuova definizione, mixando tecnologia, arte e cultura progettuale come nel caso del Villaggio ENI, concentrando emozioni, bisogno di comfort e moderne necessità ergonomiche.

 

I am an Italian architect. I was born in Belluno in 1970. I trained at the IED in Milan, the prestigious European Institute of Design, and then I graduated in Architecture from the Politecnico di Milano.

My training experience, combined with my beliefs and inclinations, allowed me to arrive at a concept of construction and renovation seen as the realisation of newly defined territories, by mixing technology, art and design culture as in the case of Villaggio ENI, and by focusing on emotions, need for comfort and modern ergonomic requirements.

filosofia.

Il punto di partenza dei miei lavori è la tensione per l’ordine e la bellezza, ogni dettaglio è frutto di ragionamenti e lavori minuziosi di modo che nulla sia lasciato al caso. La sorpresa e lo stupore devono essere parte integrante delle mie opere.

Concepisco lo spazio non come entità da riempire, ma dal punto di vista dei vuoti che lo circondano.

 

The starting point of my work is a balance between order and beauty. Every detail is the result of reasoning and meticulous work so that nothing is left to chance. Surprise and astonishment are an integral part of my work.

The space is conceived, not as an entity to be filled, but from the point of view of the voids that surround it.

portfolio.

I miei progetti nascono dall’idea modellata sulla voce del luogo.

Lascio che il mio sguardo sia stimolato dalla natura e che la mia ispirazione venga solleticata dal contesto. Creo giochi di volumi che traducono, precisano e trasformano lo spazio in un gioco di linee che entrano in sintonia con lo spazio circostante, fondendosi con lui.

 

My projects are born from the idea modelled on the location in question.

My gaze is stimulated by nature and my inspiration is tickled by the context. It creates a game of volumes that translate, amplify and transform the space into a play of lines that are in harmony with the surrounding space and merge with the same.

scopri

contatti.

Per maggiori informazioni potete contattarmi e sarò felice di rispondervi.

For more information you can contact me and I’ll be happy to answer any queries.

Contattaci